Venezia - Bacino di San Marco, Isola di S. Giorgio live webcam
Veduta del bacino e della Basilica di San Giorgio Maggiore, il Lido di Venezia sullo sfondo

Venezia - Bacino di San Marco, Isola di S. Giorgio

Dalla meravigliosa finestra di Piazza San Marco si apre un'immensa distesa di acqua, il Bacino di San Marco, famoso in tutto il mondo per essere uno dei simboli di Venezia, ammirato da chi passeggia sulla terraferma o da chi, dall'alto delle navi da crociera che l'attraversano ogni giorno, è invaso da vedute mozzafiato della città dell'amore.

Posto tra i canali del Lido, della Giudecca e il Canal Grande, il bacino interessa alcuni dei posti più gettonati di Venezia, da Riva degli Schiavoni, all'Isola di San Giorgio Maggiore a Punta della Dogana, nonché tanti palazzi prestigiosi e grandi chiese dall'inestimabile valore architettonico, ne è un esempio la meravigliosa Basilica di San Giorgio Maggiore che, situata sull'isolotto omonimo, domina imponente tutto il bacino. Da semplice chiesetta di legno dedicata a San Giorgio e distrutta da un terribile terremoto del 1223 rinasce a partire dal XV sec. su lavoro straordinario di Andrea Palladio, per poi divenire una maestosa basilica in stile neoclassico all'inizio del XVII sec., con una facciata e degli interni davvero incantevoli, un refettorio reso ancora più prestigioso dalla presenza del dipinto "Nozze di Cana" di Veronese e un campanile (1726) tra i più belli con vedute mozzafiato su tutta la città, dell'Isola della Giudecca, di Riva degli Schiavoni, di San Marco, del Lido e di tutta la distesa lagunare. L'Isola di San Giorgio Maggiore è tra le mete più ambite per gli amanti della città di Venezia proprio perché trasmette un senso di pace e tranquillità indescrivibile, ha saputo mantenere nel tempo la semplicità tipica di un luogo di culto circondato da una cornice naturalistica meravigliosa.

A due passi dall'isola, un altro isolotto che si estende per una sottile striscia di circa 12 km. è spesso sotto l'occhio attento dei media per uno degli eventi culturali e mondani più noti al mondo, la Mostra del Cinema, è il Lido di Venezia. Ricco di edifici di fine Ottocento o in stile liberty, chiese antiche e parchi verdi, il Lido vanta un viale meraviglioso, il Gran Viale Santa Maria Elisabetta, una larga strada alberata, una spiaggia con dune naturali di sabbia dorata apprezzata nei secoli da nobili, artisti, intellettuali di tutto il mondo e i caratteristici "Murazzi" dei muraglioni in pietra d'Istria a difesa del mare; il Lido comprende diversi centri abitati come Santa Maria Elisabetta, San Nicolò, l'antica Malomocco e Alberoni.

Webcam attiva dal: 10/05/2015

Commenti

  • avatar
    • 1 giorno fa
    • Darling

    Impressionante! Sembra che il mare stia ingoiando l'isola di San Giorgio

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • massimo

    mystiske forsvinden ....... tak

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Antognozzi Giancarlo

    Buongiorno, l'altra webcam bacino di San Marco tornera' attiva?. Scusate, grazie. Giancarlo.

  • avatar
    • 4 mesi fa
    • manu

    Un altro disastro sfiorato!!! Basta, smettete di far passare quei mostri dal centro della città! Quando poi sarà successo qualcosa di veramente grave, allora saranno costretti a prendere qualche decisione. Incredibile...

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Darling

    Precedente commento:
    discute e non discuote
    crocieristi e non croceristi (forse perchè io in una nave da crociera mi sentirei...in croce)

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Darling

    Ciao carissima Titta, è ormai da anni che si discuote, a vuoto, su questo argomento. Ieri lunedì hanno tramesso in TV un interessante servizio in merito a questi mostri del mare e ho sentito che entro pochi anni verrà ultimata la costruzione di navi da crociera la cui mole è talmente grande che le attuali navi che solcano da anni Venezia al loro confronto sembreranno degli yacht.
    E poi pare che la città, dal punto di vista economico, non guadagni poi così tanto. I croceristi, quando scendono dalle navi, vengono guidati in determinati negozi e non credo nemmeno che vadano in ristoranti o trattorie ma si limitino a visitare la città, sempre e comunque di corsa e con orari ristretti. A presto!!!!

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Titta

    Ciao Darling, sono d'accordo con te. Nei giorni scorsi i cittadini di Venezia hanno manifestato lungo le vie principali per esprimere tutta la loro preoccupazione su questo argomento e per chiedere la tutela della città cosi importante per tutti , abitanti e non. Speriamo vengano ascoltati, mah !

  • avatar
    • 6 mesi fa
    • Darling

    ... e alle 18.49 del 3 giugno si allontana dalla città la Marella Discovery :0(

  • avatar
    • 6 mesi fa
    • Darling

    Nel corso di questi anni io e tanti altri abbiamo scritto e riscritto più volte su quanto sia assurdo far passare le mostruose navi da crociera in mezzo a questa città unica al mondo ma tanto fragile. E' oggi è successo ciò che prima o poi tutti ci aspettavamo. Spero che questo incidente della collisione tra la MSC Opera e il battello River Countess faccia aprire finalmente gli occhi a chi da tempo li tiene chiusi...

  • avatar
    • 6 mesi fa
    • Cesare

    OTTIMO !!!!! STUPENDO SE FOSSE POSSIBILE ANCHE ASCOLTARE............

  • avatar
    • 1 anno fa
    • Fabio

    Buonasera. Sarebbe possibile parlare con il propietario del sito per una proposta di collaborazione per un hard ware che comprende il vostro servizio? Credo che la mia mail la avete. Grazie per un cordiale riscontro

  • avatar
    • 1 anno fa
    • Nicola

    straordinari i movimenti in acqua di gondole, barche, vaporetti, ognuno va dove vuole. E' un po' come per le strade di Napoli, e chi si è visto si è visto

  • avatar
    • 1 anno fa
    • fiore

    sto vedendo passare una nave da crociera che nasconde completamente l'isola di San Giorgio! E' aberrante si lascino passare mostri simili che inquinano come migliaia di camion e producono danni enormi al delicato equilibrio di Venezia, solo per mostrare il paesaggio e far fare un'invasione di qualche ora ai croceristi!

  • avatar
    • 2 anni fa
    • Fiorenza

    Bellissima immagine, con un bel contrasto di colori.

  • avatar
    • 2 anni fa
    • Darling

    Ciao cara Lidia, leggo solo oggi, 12 marzo, e vedo che la situazione, sulla laguna, è peggiorata. Spero che le navi da crociera vengano fatte attraccare un pò più lontano da questa perla che è Venezia perchè basterebbe un piccolo errore umano e....meglio non pensarci.
    Ma la bora è talmente forte da mettere in difficoltà anche questi "mostri del mare"?

  • avatar
    • 2 anni fa
    • Lidia

    Darling, se c'è troppa nebbia (caigo o caligo) a Venezia ..alcune volte dirottano a Trieste le navi da crociera, anche se la nebbia c'è anche qui..ma siamo più aperti per gli attracchi, e Venezia ha i canali stretti..quindi, più facile attraccare qui (il nostro problema è quando la Bora soffia forte forte :-( )