Torino - Ponte Vittorio Emanuele I e Gran Madre live webcamSuggestiva veduta del ponte sul Po e della Chiesa della Gran Madre di Dio

Commenti

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Maddalena

    Murazzi allagati...

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Siberiano

    Oggi il Po' fa paura

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Titta

    Grazie ! Anche se non l'hai scattata tu è comunque bellissima!
    Non sapevo fosse la pianta del Ginko, waow!

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Maddalena

    Ginkgo Biloba.

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Maddalena

    Per Titta: La foto non l'ho scattata io,la puoi trovare su internet.
    L' albero è un ginko biloba monumentale che si trova ai giardini Cavour( le montagnole).

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Titta

    Me ne accorgo solo adesso : che meraviglia la foto di Maddalena "due passi dal Po..." ! stupenda!

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Titta

    Accidenti anche qui il livello del fiume si è alzato parecchio con le piogge di questi giorni!

  • avatar
    • 4 mesi fa
    • Mauro Peracchio

    Che bell'acqua limpida. Da farci il bagno

  • avatar
    • 6 mesi fa
    • Korzakov

    very nice city:)

  • avatar
    • 7 mesi fa
    • Maddalena

    13 Aprile 8,40 Tronchi trascinati dalla corrente. Clic.

  • avatar
    • 7 mesi fa
    • Maddalena

    6 aprile 2018 Canoa solitaria. Clic

  • avatar
    • 7 mesi fa
    • Maddalena

    Qui intorno ci sono dei posti bellissimi......vedere foto!

  • avatar
    • 8 mesi fa
    • Darling

    Da noi in Sardegna, quando il cielo e le nubi tendono all'arancio, vuol dire che pioverà acqua del deserto. Guardo le acque del Po e le vedo sporchissime, color fango. Che abbia piovuto anche qui acqua sporca????

  • avatar
    • 8 mesi fa
    • Hope

    5 Marzo...ma questo cielo tendente all'arancio ha una spiegazione?

Torino - Ponte Vittorio Emanuele I e Gran Madre

Borgo Po è senza dubbio uno dei quartieri residenziali più eleganti di Torino; un tempo prevalentemente borgo di pescatori e lavandai è oggi crocevia importante della città, il fulcro dell'area è la Chiesa della Gran Madre sita nell’omonima piazza alla quale si accede attraversando il meraviglioso Ponte Vittorio Emanuele I che l'unisce a Piazza Vittorio Veneto.

La Chiesa è una splendida testimonianza neoclassica del XIX sec., fu costruita tra il 1818 ed il 1831 in onore del Re Vittorio Emanuele I di Savoia di ritorno a Torino dopo la sconfitta di Napoleone nel 1814 su progetto dell'architetto torinese Ferdinando Bonsignore, sua fonte di ispirazione il famoso Pantheon di Roma; a ricordo di tale evento l'epigrafe sul timpano recita: 'ORDO POPVLVSQUE TAVRINVS OB ADVENTVM REGIS' (la nobiltà e il popolo di Torino per il ritorno del re). L'area occupata dalla Gran Madre di Dio ha anche un valore esoterico, si dice infatti che vi sia sepolto il Santo Graal.

Sulla collina alle sue spalle domina la meravigliosa Villa della Regina, un gioiello barocco progettato dall’architetto romano Ascanio Vitozzi che fa parte del Circuito delle Residenze Sabaude in Piemonte, sul retro un giardino all’italiana strutturato ad anfiteatro ed, annessa alla villa, un’antica vigna d’uva Freisa, ripristinata dal 2008.

Webcam attiva dal: 16/07/2014