Piazza di Spagna - Roma live webcam
Splendida panoramica su Piazza di Spagna. Ai piedi della Scalinata, la Fontana della Barcaccia opera del Bernini

PREFERITI
Caricamento...

FOTO
Caricamento...

Piazza di Spagna - Roma

Tra le piazze più belle ed eleganti di Roma, uno dei simboli più prestigiosi della capitale, Piazza di Spagna è nota in tutto il mondo per la monumentalità della Chiesa e della scalinata di Trinità dei Monti, per la bellezza della Fontana della Barcaccia e la maestosità della Colonna dell'Immacolata Concezione.

Con la caratteristica forma di una farfalla, sorge ai piedi della collina del Pincio, deve il suo nome al Palazzo di Spagna, sede dell'ambasciatore spagnolo presso la Santa Sede. Da qualsiasi angolazione la si ammiri, Piazza di Spagna è davvero un capolavoro di raffinatezza ed uno degli scenari più suggestivi di Roma, tutto qui è splendidamente intriso di arte e cultura, sin dal XVI sec., infatti attira flotte di artisti, letterati, registi e stilisti d'alta moda attratti dalla sua sofisticata bellezza; i monumenti che la impreziosiscono hanno un valore storico-artistico immenso e vengono ammirati da centinaia e centinaia di turisti ogni giorno; il cuore della piazza è rappresentato dalla Fontana della Barcaccia di epoca barocca (1629), ai piedi della scalinata, opera di Pietro e Gian Lorenzo Bernini del 1627 su commissione di Papa Urbano VIII (notevoli le decorazioni e gli stemmi della famiglia Barberini), deve il suo nome alla caratteristica forma di un barcone semisommerso in ricordo del violento alluvione del 1598; i turisti amano soffermarsi qui o sui gradini della famosa scalinata in travertino, composta da 135 gradini e meravigliose decorazioni floreali, opera di Francesco De Sanctis (1723-1726); dopo anni di estenuanti discussioni sulla modalità da seguire per realizzarla e adattarla al tessuto urbano si decise infine per un'opera sontuosa caratterizzata da forti effetti scenici e profonde prospettive; la scalinata fu fortemente voluta da Papa Benedetto XIII in occasione del Giubileo del 1725 allo scopo di collegare la Chiesa di Trinità dei Monti all'ambasciata borbonica spagnola; dal rione Campo Marzio si affaccia maestosa alla scalinata la Chiesa di Trinità dei Monti costruita nel XVI sec. su progetto di Carlo Maderno per volere del re di Francia Luigi XII e consacrata verso la fine del XVI sec., stupendi i due campanili laterali in stile gotico perfettamente simmetrici e l'Obelisco Sallustiano (fine XVIII sec.) che separa la chiesa dalla scalinata. Vale veramente la pena salire fino in cima, dalla sommità della scalinata si può godere infatti di un panorama mozzafiato della piazza sottostante e di una buona parte della capitale.

La piazza è circondata da case storiche, ville esclusive ed eleganti edifici residenziali tra i quali spicca il Palazzo del Collegio di Propaganda Fide eretto dal Bernini e terminato dal Borromini, di fronte alla sua facciata è possibile ammirare La Colonna dell'Immacolata Concezione rinvenuta nel 1777 negli scavi di Campo Marzio con la statua bronzea della Madonna opera di Giuseppe Obici; sul lato destro della scalinata è posta la casa del poeta inglese John Keats, la Casina Rossa adibita a biblioteca e museo, al lato opposto il palazzo gemello che ospita la famosa sala da tè Babington's, la prima sala da tè della città; inoltre in piazza confluiscono alcune tra le più suggestive vie romane come Via Condotti, il tempio dell'alta moda, le lussuose Via del Babuino e Via del Corso e la pittoresca Via Margutta.

Webcam attiva dal: 12/06/2013

Commenti

  • avatar
    • 4 ore fa
    • Darling

    Mina d'accordissimo con te. Edu, te lo scrivo sempre ABBI PAZIENZA E ABBI FEDE!

  • avatar
    • 4 ore fa
    • Mina

    Edu, i tuoi commenti mi lasciano sempre più basita...
    1) "io sarei stato daccordo con queste misure 1 mese fà e andavano fatte ancora piu' restrittive per arginare il problema alla fonte". Non è stato fatto, ed è stato un errore: perfetto. Ma quindi adesso cosa proponi? Visto che abbiamo iniziato con il piede sbagliato, lasciamo dilagare il contagio e guardiamo la gente crepare a mazzi in casa o per le strade, perché negli ospedali non ci sarà più posto??
    2) "a milano le metro sono piene di gente che va a lavoro e si ritrovano in uffici/fabbriche a contatto senza protezioni" E infatti Milano ha una quantità di contagiati e di morti impressionante!! Ma ce la fai a fare 2 più 2??

  • avatar
    • 14 ore fa
    • Darling

    Da tempo non c'è più la webcam che inquadra la cupola di San Pietro.
    Ieri sera Roma caput mundi: il Papa ha impartito la benedizione Urbi et Orbi. La piazza San Pietro, sotto una pioggia incessante, era vuota ma col cuore eravamo lì, da tutto il mondo.

  • avatar
    • 14 ore fa
    • Darling

    Alle ore 10 un passante fotografa la scalinata. Arriva un piccione gigante...ma no, è un drone...e il passante se ne va. Clic!

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • Darling

    ..aumento il volume.....e' vero! Che musica!

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • Tio Simón

    È incredibile poter ascoltare la fontana!

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • Darling

    I ritardi ci sono stati ovunque ed è inutile recriminare anche se ci dispiace essere stati presi in contropiede. E già nei primi giorni di "insinuamento" del virus ci siamo resi conto che si trattava di qualcosa di veloce e difficile da bloccare. G.C. sta lavorando in pace ma forse avrebbe avuto bisogno di più aiuti e non dall'esterno....Quello che ci è stato detto dagli altri paesi e le prese in giro che abbiamo avuto sono imperdonabili ma noi andiamo avanti con orgoglio. e lasciamo da parte le critiche.

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • tonydl

    iguardo ai ritardi nelle misure per contenere il virus mi sembra che non ci sia una nazione al mondo che non sia stata presa in contropiede da questo virus. Forse si pensava che la Cina, così lontana, non ci potesse impensierire più di tanto. Anzi, qualcuno magari nei prossimi giorni starà peggio di noi....Quindi lascerei lavorare in pace Conte, che mi sembra impegnato anima e corpo nel cercare di risolvere i problemi.

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • Darling

    Preciso e senza problemi perchè questo servizio lo sta vedendo tutta Italia da giorni.
    TgR Leonardo del 16 novembre 2015 su Rai 3.

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • Darling

    Edu, come vedi l'errore è stato fatto a monte e le restrizioni sono arrivate con oltre un mese di ritardo e ancora oggi, un giorno sì e uno no, vengono modificate le autocertificazioni. Ma cosa possiamo fare? Osservare ciò che ci viene imposto per il bene nostro e di tutti e avere pazienza. Anche negli altri paesi c'è stato un ritardo negli interventi, come puoi vedere, e si è affrontato tutto inizialmente con leggerezza ma non possiamo fare altro. Inutile ormai recriminare. Ieri ho visto la registrazione di un servizio del 2015 su Leonardo e ti assicuro che mi ha molto impressionato. Riguarda il oronavirus. Cercalo nei siti.
    Buona giornata e, te lo dico sempre, abbi pazienza! Qui da me "odo augelli far festa"...passerà anche la tempesta!

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • edu

    Darling io sarei stato daccordo con queste misure 1 mese fà e andavano fatte ancora piu' restrittive per arginare il problema alla fonte.. chiusura delle industrie di aereoporti di stazioni etc.. ora a danno fatto privare me di andare a fare una passeggiata intorno casa o di andare in spiaggia a prendere il sole quando a milano le metro sono piene di gente che va a lavoro e si ritrovano in uffici/fabbriche a contatto senza protezioni spiegatemi che senso ha..

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • Darling

    La cosa peggiore è che lo scorso 27 gennaio, il presidente G.C dichiarava in TV che l’Italia era “prontissima” a fronteggiare l’emergenza e che il nostro Paese aveva già adottato “misure cautelative all’avanguardia” e tutti “i protocolli di prevenzione”.

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • Darling

    Sai cosa ti dico Edu, che secondo me. anzichè pubblicare il 31 gennaio scorso sulla Gazzetta Ufficiale lo stato di allarme senza informare tutti i cittadini, le istituzioni avrebbero dovuto premunirsi senza bypassare il problema dall'inizio, vietare gli ingressi ai parenti negli ospedali, procurare mascherine perchè in quel periodo ce n'erano a uffa, evitare l'affollamento nei pronto soccorso e filtrare i sospetti contagiati perchè sappiamo bene che i contagi sono partiti dagli ospedali. Proteggere gli anziani nelle case di cura (leggi ciò che succede in Spagna a questo proposito) e invece si è affrontato inizialmente in maniera soft e guarda come siamo ridotti. E nessuno dica che stiamo facendo terrorismo perchè purtroppo "tocchiamo con mano", giorno per giorno le tragedie in tutte le nostre città e i tedeschi di Germania farebbero bene a guardarsi intorno senza criticare. Ci hanno criticato i francesi, gli americani, gli inglesi (a proposito, il principe Carlo è positivo al tampone) e guarda un po'.....
    Buona giornata.

  • avatar
    • 4 giorni fa
    • edu

    qui ci prendono in giro pure i crucchi.. povera italia.. rinchiusi in casa da un mese senza minimo risultato anzi aumentano quotidianamente..

  • avatar
    • 4 giorni fa
    • Darling

    Michael ha ragione. Vengono fermati anche i cameramen e i fotografi e in questo periodo ne ho visto tanti. In quanto ai raduni notturni, dubito che i ragazzi si riuniscano a bere una birretta anche perchè di notte i minimarket sono chiusi. In questo brutto periodo meglio che non ci siano spiragli di normalità perchè sarebbe meglio rispettare le regole, per noi stessi e per gli altri. Prima ne usciamo meglio sarà e poi, Edu, vuoi passare l'estate dentro casa? Io no di certo anche se lo temo fortemente. Salteranno le Olimpiadi a Tokyo ma salterà anche la nostra tanto attesa estate? Mi auguro di no! Perciò abbiamo pazienza tutti e se stiamo a casa non casca il mondo. A mio padre, che non c'è più, sarebbe piaciuto stare a casa quando aveva 18 anni invece è partito per la guerra e quando è tornato a casa non lo hanno riconosciuto nemmeno i genitori, solo il cane, al quale faceva brutti scherzi ed è fuggito a zampe levate. Questa è una guerra ma la stiamo combattendo tra quattro pareti perciò non lamentiamoci più di tanto.

  • avatar
    • 4 giorni fa
    • Michael Ferlings

    Wer möchte kann dazu gerne ein Beweisfoto bekommen !