Piazza di Spagna - Roma live webcamSplendida panoramica su Piazza di Spagna. Ai piedi della Scalinata, la Fontana della Barcaccia opera del Bernini

Commenti

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • Lidia

    Darling, vedo oggi che hai scritto ieri... Non lo so che giro hanno fatto.. Mi racconterà domani (domenica) che pranza da me.. Guarderemo le web e/o foto di Roma, così mi mostra i giri che ha fatto... Intanto oggi ha seguito il corteo a Roma (per fortuna sembra sia andato tutto bene) , e mi chiamava per dirmi che "li..li e li...ci sono stato"..ahahah.. Buonaserata Darling

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • FRANCESCO

    dove sono andate le webcam di Venazia Ponte di rialto e Canal Grande ???????

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • Darling

    Cara Lidia tuo nipote tornerà pieno di entusiasmo!!! Se va a San Pietro, digli di passare per piazza Risorgimento. C'è una webcam di skyline! Buona giornata!

  • avatar
    • 4 giorni fa
    • Lidia

    Darling, mancava da un mese..e oggi è tornata.. Si, prima c'è stato uno stop..Ma io volevo funzionasse già da ieriiiii.. Mio nipote era anche la di mattina ..Oggi pomeriggio a S.Pietro e sul Cupolone.. Stamattina alle Catacombe di San Callisto.. Domani a Cinecittà e di sera finalmente a casa (sono una nonna molto ansiosa )

  • avatar
    • 4 giorni fa
    • Darling

    Lidia, è tornata praticamente subito!

  • avatar
    • 5 giorni fa
    • Lidia

    dov'è finita la web di fontana di Trevi?

  • avatar
    • 1 settimana fa
    • francescorotolo

    ABBELLI!!

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Gino Abbadessa

    Boscaiolo, ma che cavolo dici?!
    Certo che sei molto, molto originale.
    Sei l'unico al mondo a non apprezzare ed ammirare questa città.
    Te lo dice un non romano.

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Andrey

    Спасибо , римляне, что вы сохранили этот прекрасный город!

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • boscaiolo

    Quando penso a quello che i romani hanno combinato al tempo dell'impero, mi vengono i rividi. Mai nessuno fa il mea culpa per le atrocità commesse. Come si fa ad amare tale città?

  • avatar
    • 1 mese fa
    • maurizio

    per favore romani e turisti non buttate le cartacce x terra siete controllati da skyline da tutto il mondo. grazie

  • avatar
    • 1 mese fa
    • maurizio

    x camminare su questa scalinata ci si dovrebbe " togliere le scarpe "

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Darling

    Blù blù Barcaccia blù.....

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Lidia

    wow

Piazza di Spagna - Roma

Tra le piazze più belle ed eleganti di Roma, uno dei simboli più prestigiosi della capitale, Piazza di Spagna è nota in tutto il mondo per la monumentalità della Chiesa e della scalinata di Trinità dei Monti, per la bellezza della Fontana della Barcaccia e la maestosità della Colonna dell’Immacolata Concezione.

Con la caratteristica forma di una farfalla, sorge ai piedi della collina del Pincio, deve il suo nome al Palazzo di Spagnasede dell'ambasciatore spagnolo presso la Santa Sede. Da qualsiasi angolazione la si ammiri, Piazza di Spagna è davvero un capolavoro di raffinatezza ed uno degli scenari più suggestivi di Roma, tutto qui è splendidamente intriso di arte e cultura, sin dal XVI sec., infatti attira flotte di artisti, letterati, registi e stilisti d'alta moda attratti dalla sua sofisticata bellezza; i monumenti che la impreziosiscono hanno un valore storico-artistico immenso e vengono ammirati da centinaia e centinaia di turisti ogni giorno; il cuore della piazza è rappresentato dalla Fontana della Barcaccia di epoca barocca (1629), ai piedi della scalinata, opera di Pietro e Gian Lorenzo Bernini del 1627 su commissione di Papa Urbano VIII (notevoli le decorazioni e gli stemmi della famiglia Barberini), deve il suo nome alla caratteristica forma di un barcone semisommerso in ricordo del violento alluvione del 1598; i turisti amano soffermarsi qui o sui gradini della famosa scalinata in travertino, composta da 135 gradini e meravigliose decorazioni floreali, opera di Francesco De Sanctis (1723-1726); dopo anni di estenuanti discussioni sulla modalità da seguire per realizzarla e adattarla al tessuto urbano si decise infine per un'opera sontuosa caratterizzata da forti effetti scenici e profonde prospettive; la scalinata fu fortemente voluta da Papa Benedetto XIII in occasione del Giubileo del 1725 allo scopo di collegare la Chiesa di Trinità dei Monti all'ambasciata borbonica spagnola; dal rione Campo Marzio si affaccia maestosa alla scalinata la Chiesa di Trinità dei Monti costruita nel XVI sec. su progetto di Carlo Maderno per volere del re di Francia Luigi XII e consacrata verso la fine del XVI sec., stupendi i due campanili laterali in stile gotico perfettamente simmetrici e l'Obelisco Sallustiano (fine XVIII sec.) che separa la chiesa dalla scalinata. Vale veramente la pena salire fino in cima, dalla sommità della scalinata si può godere infatti di un panorama mozzafiato della piazza sottostante e di una buona parte della capitale.

La piazza è circondata da case storiche, ville esclusive ed eleganti edifici residenziali tra i quali spicca il Palazzo del Collegio di Propaganda Fide eretto dal Bernini e terminato dal Borromini, di fronte alla sua facciata è possibile ammirare La Colonna dell'Immacolata Concezione rinvenuta nel 1777 negli scavi di Campo Marzio con la statua bronzea della Madonna opera di Giuseppe Obici; sul lato destro della scalinata è posta la casa del poeta inglese John Keats, la Casina Rossa adibita a biblioteca e museo, al lato opposto il palazzo gemello che ospita la famosa sala da tè Babington's, la prima sala da tè della città; inoltre in piazza confluiscono alcune tra le più suggestive vie romane come Via Condotti, il tempio dell'alta moda, le lussuose Via del Babuino e Via del Corso e la pittoresca Via Margutta.

Webcam attiva dal: 12/06/2013