Piazza di Spagna - Roma live webcam
Splendida panoramica su Piazza di Spagna. Ai piedi della Scalinata, la Fontana della Barcaccia opera del Bernini

PREFERITI
Caricamento...

FOTO
Caricamento...

Piazza di Spagna - Roma

Tra le piazze più belle ed eleganti di Roma, uno dei simboli più prestigiosi della capitale, Piazza di Spagna è nota in tutto il mondo per la monumentalità della Chiesa e della scalinata di Trinità dei Monti, per la bellezza della Fontana della Barcaccia e la maestosità della Colonna dell'Immacolata Concezione.

Con la caratteristica forma di una farfalla, sorge ai piedi della collina del Pincio, deve il suo nome al Palazzo di Spagna, sede dell'ambasciatore spagnolo presso la Santa Sede. Da qualsiasi angolazione la si ammiri, Piazza di Spagna è davvero un capolavoro di raffinatezza ed uno degli scenari più suggestivi di Roma, tutto qui è splendidamente intriso di arte e cultura, sin dal XVI sec., infatti attira flotte di artisti, letterati, registi e stilisti d'alta moda attratti dalla sua sofisticata bellezza; i monumenti che la impreziosiscono hanno un valore storico-artistico immenso e vengono ammirati da centinaia e centinaia di turisti ogni giorno; il cuore della piazza è rappresentato dalla Fontana della Barcaccia di epoca barocca (1629), ai piedi della scalinata, opera di Pietro e Gian Lorenzo Bernini del 1627 su commissione di Papa Urbano VIII (notevoli le decorazioni e gli stemmi della famiglia Barberini), deve il suo nome alla caratteristica forma di un barcone semisommerso in ricordo del violento alluvione del 1598; i turisti amano soffermarsi qui o sui gradini della famosa scalinata in travertino, composta da 135 gradini e meravigliose decorazioni floreali, opera di Francesco De Sanctis (1723-1726); dopo anni di estenuanti discussioni sulla modalità da seguire per realizzarla e adattarla al tessuto urbano si decise infine per un'opera sontuosa caratterizzata da forti effetti scenici e profonde prospettive; la scalinata fu fortemente voluta da Papa Benedetto XIII in occasione del Giubileo del 1725 allo scopo di collegare la Chiesa di Trinità dei Monti all'ambasciata borbonica spagnola; dal rione Campo Marzio si affaccia maestosa alla scalinata la Chiesa di Trinità dei Monti costruita nel XVI sec. su progetto di Carlo Maderno per volere del re di Francia Luigi XII e consacrata verso la fine del XVI sec., stupendi i due campanili laterali in stile gotico perfettamente simmetrici e l'Obelisco Sallustiano (fine XVIII sec.) che separa la chiesa dalla scalinata. Vale veramente la pena salire fino in cima, dalla sommità della scalinata si può godere infatti di un panorama mozzafiato della piazza sottostante e di una buona parte della capitale.

La piazza è circondata da case storiche, ville esclusive ed eleganti edifici residenziali tra i quali spicca il Palazzo del Collegio di Propaganda Fide eretto dal Bernini e terminato dal Borromini, di fronte alla sua facciata è possibile ammirare La Colonna dell'Immacolata Concezione rinvenuta nel 1777 negli scavi di Campo Marzio con la statua bronzea della Madonna opera di Giuseppe Obici; sul lato destro della scalinata è posta la casa del poeta inglese John Keats, la Casina Rossa adibita a biblioteca e museo, al lato opposto il palazzo gemello che ospita la famosa sala da tè Babington's, la prima sala da tè della città; inoltre in piazza confluiscono alcune tra le più suggestive vie romane come Via Condotti, il tempio dell'alta moda, le lussuose Via del Babuino e Via del Corso e la pittoresca Via Margutta.

Webcam attiva dal: 12/06/2013

Commenti

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Horaison

    Buon 2020

  • avatar
    • 1 mese fa
    • fabio

    Si sedevano e macchiavano la scalinata con gelati bevande ecc.... purtroppo x un 10 % di maleducati ne devono subire il 90 % di educati . Ma forse e' giusto cosi' ho sentito che nel solo piccolo periodo da quando hanno ripulito la scalinata qualche anno fa a qualche mese fa da quando non ci si puo' piu' sedere si dovrebbe ripulire di nuovo la scalinata con un costo di almeno 50000 euro non ci si puo' piu' permettere di spendere soldi pubblici inutili solo x qualche maleducato egoista

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Maurizio

    Ciao Darling, il cestino dei rifiuti è a 5 metri dalla fontana della Barcaccia...non mi sembra così distante quindi nessuna scusa per chi getta le cartacce...poi diciamo che a terra non si butta mai niente...non ci sono scusanti.

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Eldo

    Ormai "si nun se po sta seduti che famo noi vecchi?" Ricordo la mia giovinezza negli anni 55-58, quando abitavo nella piazza e mi sedevo sui gradini con la mia ragazza e la sua gonna svasata si distendeva sul marmo e c'erano i fiorai. Ora è tutto molto bello esteticamente, ma secondo me manca l'anima.

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Darling

    Ciao Edu, bentornato! Non credo che vietando la sosta da seduti sulla scalinata abbiano risolto il problema delle immondizie perchè, ahimè, ci sarà sempre qualcuno che mangerà in piedi e che poi, con disinvoltura, getterà la carta per terra. Non mi sembra, al momento, di vedere nemmeno cestini per i rifiuti quindi i maleducati si sentiranno "in dovere" di buttare per terra.

  • avatar
    • 1 mese fa
    • edu

    ora ho capito il nuovo divieto hanno semplicemente tagliato la testa al toro cosi' se non ci si puo' sedere di conseguenza nessuno si ferma a mangiare e non devono piu' controllare come prima..

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Darling

    Bellissima alle 8 del mattino. Clic!
    Non avevo notato che c'è l'audio.

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • aquilasolitaria

    Ma quanto è bella Roma senza il caos del traffico e dei turisti ? Grazie alle webcam la possiamo in parte gustare osservandola di notte ... (ore 5:20 del 11.XII.2019)

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Titta

    Grazie Darling e Daniele per il vostro parere.
    Buona serata !

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    A stare seduti sulla scalinata non c'è niente di male (lo si fa anche a Parigi al Sacro Cuore o a Trafalgar square); l'importante è che si faccia uno stretto controllo su chi va a bere o a mangiare e poi butta tutto per terra. Non parliamo di chi getta le chewing gum o le cicche di sigaretta.
    E una controllatina alla fontana e a chi soprattutto in estate, si lava il viso o i capelli.....

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Anch'io ci ho pensato, Daniele, ma non ci si può confondere anche perchè gli animali sono esseri umani e gli esseri umani....sono animali!!!! ;0)

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Daniele

    A meno che gli animali non siano gli esseri umani!!??

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Ciao cara Titta, penso volesse dire che verso gli animali c'è troppa crudeltà....almeno spero...vero Jenny, verooooooo????

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Titta

    Jenny, cosa significa il tuo messaggio? Perché dici "crudeltà verso gli animali? Io sono per la Non crudeltà verso gli animali!

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Jenny

    crudeltà verso gli animali crudeltà verso gli animali crudeltà verso gli animali

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • edu

    nemmeno si consumassero gli scalini... allora andrà vietato anch il passaggio a piedi..