Roma - Piazza Barberini Live webcam

Veduta di Piazza Barberini con la fontana del Tritone opera di Lorenzo Bernini, sullo sfondo Via Veneto


La nostra webcam in diretta a Roma si affaccia su Piazza Barberini, una delle piazze più importanti della Capitale, centro nevralgico della città dalla quale si snodano Via Vittorio Veneto e Via Barberini.

La piazza, che deve il nome a Palazzo Barberini alle sue spalle, ospita la meravigliosa Fontana del Tritone, alimentata da un ramo dell’Acquedotto Felice, opera di Gian Lorenzo Bernini, realizzata su incarico di Papa Urbano VIII Barberini che desiderava un “pubblico ornamento della città”. La fontana celebrativa, raffigurante quattro delfini che con le code sorreggono una conchiglia su cui poggia imponente il dio Tritone mentre soffia verso l’alto, è una delle numerose bellezze di Roma, esempio di arte barocca che si rifà all’arte classica.

Con la webcam su Piazza Barberini puoi ammirare la raffinatezza di questo capolavoro architettonico, a pochi passi da Piazza di Spagna, dal Quirinale e da Fontana di Trevi.

Scopri il fascino della Città Eterna con tutte le live webcam a Roma!

Roma - Piazza Barberini SkylineWebcams

Piazza Barberini è una delle piazze più importanti di Roma, posta tra il Colle Quirinale e gli Horti Sallustiani, deve il nome a Palazzo Barberini posto alle sue spalle (in Via delle Quattro Fontane) e proprietà di una delle famiglie più rinomate della storia romana alla quale venne dedicata nel 1625.

Fatta eccezione per l’elegante palazzo, lo spazio era occupato da qualche casetta modesta sparsa qua e là e giardini poco curati, la piazza era delimitata da uno degli ingressi del palazzo attraverso il quale si accedeva al Teatro Barberini opera di Gian Lorenzo Bernini del 1634. Da allora iniziò il vero e proprio abbellimento della piazza che vide al suo centro la Fontana del Tritone, un’opera di raffinata bellezza e una delle fontane più apprezzate della capitale, commissionata al Bernini da Papa Urbano VIII Barberini nel 1643; la fontana raffigura quattro delfini le cui code sorreggono una conchiglia sulla quale poggia il dio marino Tritone intento a soffiare verso l’alto, intrecciati alle code due stemmi dei Barberini; nel 1644 Bernini aggiunse anche la Fontana delle Api di minore importanza ma comunque elemento decorativo della piazza. Fino all’XVIII sec. il grande spazio a disposizione veniva tristemente impiegato per esporre i cadaveri sfigurati recuperati in città e posti davanti la Fontana del Tritone al fine di consentire al popolo che gli stessi venissero riconosciuti, ma la piazza fu anche luogo di gioia e divertimento soprattutto in occasione della festa popolare “Trionfo delle Fragole” molto sentita in passato ma ormai scomparsa e che vedeva sfilare dei carri colmi di fiori e fragole.

Piazza Barberini iniziò ad arricchirsi di ville e giardini nel corso del XVI sec. fino a divenire agli inizi del ‘900 un vero e proprio centro urbano moderno grazie anche all’apertura di Via Vittorio Veneto e di Via Barberini, oggi è un importante centro nevralgico dal quale si snodano le arterie principali della città, attraversando infatti Piazza Barberini si raggiungono con facilità Fontana di Trevi, il Quirinale e Piazza di Spagna.

Webcam attiva dal: 04/24/2013

FOTO
Caricamento...