Bascavoda - Riviera di Macarsca live webcamImmagini in diretta dalla spiaggia di Bascavoda, meta turistica della Dalmazia

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 9 mesi fa
    • Gladiatopo

    Baska Voda significa acqua fredda, in croato. E' Makarska in miniatura, quindi...

Bascavoda - Riviera di Macarsca

Un posto da sogno, perfetto per trascorrere vacanze indimenticabili nella cornice incantevole della costa dalmata e della Riviera di Macarsca, la perla dell'Adriatico, è Macarsca (Makarska), meravigliosa città nella Regione spalatino-dalmata (Splitsko-dalmatinska županija) abbracciata dal mare e dalla montagna.

Un tempo Macarsca sorgeva a due passi dalla romana Muicurum, subì nel tempo il dominio dei turchi, di Venezia, dell'Austria, della Francia, di nuovo dell'Austria e in seguito fu annessa alla Jugoslavia; ma fu durante il dominio turco che la città si impose su tutto il litorale con le sue fortezze a difesa degli attacchi veneziani, per poi divenire un centro di riferimento importante per la cultura e il commercio durante il periodo veneziano, francese ed austriaco; si sviluppò spontaneamente attorno al porto naturale dando rifugio a marinai, pirati e mercanti durante le mareggiate, una realtà importante, oggi il porto è l'unico e il più grande esistente tra le foci dei fiumi Cetina e Narenta (Neretva).

Macarsca è oggi una delle attrazioni turistiche più ambite di tutta la Croazia, circondata dalla stupenda Penisola di San Pietro (Sveti Petar) e dal Promontorio Osejava, oltre ad offrire degli scenari naturalistici di rara bellezza fatti di baie circondate da pinete, spiagge ghiaiose e sabbiose, viste spettacolari del Monte carsico Biocovo (Biokovo) insieme ad un clima ottimale, presenta un'offerta ricchissima che comprende strutture ricettive di alta qualità e locali d'intrattenimento tra i più frequentati della Dalmazia, Macarsca è una città assai dinamica, giovane, il centro della cultura, dello sport, del divertimento, riesce a soddisfare qualsiasi esigenza, la mattina è l'ideale per sdraiarsi sulla spiaggia e godere del sole, il pomeriggio per esplorare il territorio o curiosare tra le strade lastricate in pietra della città ammirando tutti i tesori architettonici, culturali e mistici che vanta, solo per citarne qualcuno: il Santuario mariano di Vepric sulla cima del Biocovo, la Chiesa di San Marco Evangelista, la Chiesa di San Pietro, la Chiesa di San Filippo, il Convento francescano della Beata Vergine Maria con annesso il famoso Museo delle Conchiglie, la Galleria Civica Antun Gojak; nell'area montuosa sarà interessante visitare l'orto botanico Kotisina, il Parco Naturale del Biocovo (Park prirode Biokovo) oppure divertente seguire i vari sentieri dedicandosi a lunghe e rilassanti passeggiate; la sera è inevitabile lasciarsi coinvolgere dal divertimento e dalla musica provenienti dai tanti locali sparsi sul lungomare magari ballando sotto il cielo stellato fino all'alba. Anche semplicemente passeggiare sul lungomare, impreziosito da tante palme che gli danno un tocco di raffinata eleganza, può rivelarsi una grande emozione, sostando al tavolino di un bar o su una panchina, ad esempio, si potrà godere di una bella vista sul grazioso porto e sugli yacht e le imbarcazioni turistiche ormeggiate; a proposito di mare se si capita nel pieno della stagione turistica non bisogna perdere la Notte dei Pescatori, un simpatico evento organizzato ogni 15 giorni sempre di venerdì che vede degustazioni di specialità a base di pesce, gare, tornei e meravigliosi spettacoli pirotecnici, oppure il famoso carnevale estivo facendosi letteralmente travolgere dall'atmosfera di festa e dall'euforia di turisti ed abitanti.

Webcam attiva dal: 10/07/2015