Madrid - Edificio Metropolis live webcamImponente veduta sull'incrocio Gran Via e Calle de Alcalá

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • diego

    magnifico palacio metropolis

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Gladiatopo

    Magnifico punto di vista su un edificio spettacolare. La grandiosità monumentale di Madrid.

Madrid - Edificio Metropolis

Nel cuore di Madrid, dove la frenesia tipica di una grande città si incontra e si scontra con le bellezze che offre, i numerosi caffè, ristoranti, teatri e cinema, sorge questo meraviglioso edificio, opera dei francesi Jules e Raymond Février, circondato dalla modernità della metropoli madrilena.

L'Edificio Metropolis venne costruito tra il 1907 e il 1911 dai due architetti francesi che, commissionati da una compagnia di assicurazioni, le diedero subito un'impronta stile Beaux-Arts, l'edificio venne poi restaurato alla fine del XX sec. Impossibile passare da qui e non restare ammaliati dall'imponenza dell'edificio (45 m. di altezza), così elegante e sofisticato, dal design tipicamente francese, la facciata è sontuosa ricca di decorazioni, statue e colonne, le linee sono perfette, la sommità, con delle rifiniture dorate, è impreziosita da una grande cupola nera di ardesia sulla quale si erge la statua della Vittoria alata, opera dello scultore spagnolo Federico Coullaut-Valera Mendigutia, mentre le statue poste più in basso, poste su colonne corinzie, sono i simboli allegorici di Commercio, Agricoltura, Miniere e Industria, opere di Saint Marceaux e L. Lambert; scendendo ancora più giù la meravigliosa porta d'ingresso lavorata in ferro forgiato aggiunge ulteriore prestigio all'edificio, oggi sede di vari uffici.

Particolarmente suggestivo nelle ore notturne, il Metropolis sorge all'angolo tra la Gran Via e Calle de Alcalá, due strade simbolo della capitale spagnola, per certi versi monumentali, dove sorgono appunto gli edifici più rappresentativi e più moderni della città; Gran Via nasce all'inizio del XX secolo, per la sua costruzione vennero sacrificati vari edifici, lo spazio ricavato fu immenso, da qui il nome, viene inaugurata nel 1910 sotto il regno di Alfonso XIII con lo scopo di collegare Calle de Alcalá con Plaza de España, si stende per 1,3 km. ed è dal punto di vista commerciale e turistico un punto di riferimento importante, arteria fondamentale per raggiungere i punti principali della città, nonchè luogo di ritrovo per fermarsi a prendere un caffè, fare shopping o per vivere la mondanità, oggi come 50 anni fa, la via è infatti ricca di locali alla moda, hotel di lusso, boutiques d'alta moda, cinema e teatri, in parte sacrificati neli anni ma ancora concentrati tra Plaza de Callao e Plaza de España, il che valse alla via il nome di Broadway madrileña; Gran Via regala inoltre al visitatore delle vedute mozzafiato degli edifici più maestosi di Madrid. Calle de Alcalà è allo stesso modo importante dal punto di vista commerciale, estremamente elegante e residenziale, sicuramente la più signorile e lunga delle antiche strade madrilene, le origini risalgono già al XV sec., il lungo viale alberato che l'accompagna dalla meravigliosa Puerta del Sol fino alla Avenida de la Hispanidad è l'ideale per delle passeggiate rilassanti tra un salto e l'altro nelle varie boutiques. Un tempo costeggiata da una distesa di uliveti, il che le valse il nome di Calle de Los Olivares, si trasformò col tempo in una via elegante piena di ville e residenze lussuose che ancora oggi la rendono così affascinante.

Webcam attiva dal: 15/04/2014