Piazza Unità d'Italia - Trieste live webcamSplendida veduta della piazza e della Fontana dei Quattro Continenti

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Lidia

    Titta, a me piace l'este (son nata ad agosto), ma non sopporto il caldo..caldissimo e umido... L'estate passata la bora mi è stata amica ... Ciaoooo

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Lidia

    ciao Titta..ciao Darling

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Titta

    Lidia, ti ringrazio per la risposta , me ne sono accorta solo oggi, sigh, scusami.
    Bhe, se la bora arriva in estate allora è proprio piacevole, quando l'afa soffocante toglie il respiro! Vorrei che non arrivasse mai l'estate, non sopporto temperature superiori ai 25° !!
    Ciao :)

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Lidia

    ciao Darlin, il tempo ha tenuto ieri, fino alla fine della sfilata - pulizie strade comprese - Stanotte pioveva a dirotto...Adesso sole splendido..Ieri ero impegnata su due piazze

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Darling

    Ciao Lidia!!!!

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Darling

    Grande festa anche qui! Buon divertimento a tutti i triestini e che il bel tempo li accompagni!

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Lidia

    speriamo funzioni anche domani la webcam della piazza.. Ci saranno i carri di Carnevale

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Lidia

    Darling.. si ho visto dai TG che danni avete avuto...Mi spiace tantissimo... Uff..alle volte Madre Natura ci va troppo pesante :(

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Lidia

    Titta , la Bora prevalentemente, soffia d'inverno.. Ma si fa sentire anche d'estate (con mia gioia).. Succede raramente, ma l'estate 2016..si è fatta sentir.e..- non con la forza invernale..ma soffiava.portando un po' di sollievo alla calura

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Titta

    Scusate la domanda : La bora in quale periodo si manifesta? solo in inverno o anche in primavera ? Se arrivasse in estate porterebbe un pò di aria quando generalmente l'afa rende l'aria irrespirabile. Ma in estate non c'è vero ?

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Cara Lidia, mi spiace! Anche in Sardegna è arrivato un ciclone, anzi una buriana! Vento, neve, mareggiate e danni ovunque ma sembra che, piano piano, il tempo si stia assestando. Speriamo bene. Quest'anno Madre Natura è stata catastrofica per la nostra bella Italia. Sarebbe ora che si desse una calmata!
    Buon fine settimana!

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Lidia

    Darling...arrivata..fatti i suoi bei danni e..andata

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Lidia

    Darling..si si..arrivata e anche bella forte ..

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Vedo gli ombrelloni chiusi e gli alberi della strada di fronte che ondeggiano con forza. Non starà arrivando la tanto temuta bora?

Piazza Unità d'Italia - Trieste

Nota come il "salotto di Trieste", Piazza Unità d'Italia (o più semplicemente Piazza Unità) è la più grande piazza d'Europa che si apre direttamente sul mare.

Insieme all'adiacente Piazza della Borsa, è tra le piazze principali della città, con un'area di ben 12.280 m², si presenta con pianta rettangolare con un lato completamente aperto sul Golfo di Trieste, e gli altri tre occupati da palazzi sontuosi ed edifici importanti, meritano di essere citati a tal proposito il Palazzo della Luogotenenza Austriaca, il Palazzo Stratti, il Palazzo Modello, il Palazzo del Municipio, il Palazzo Pitteri e il Palazzo del Lloyd Triestino; la denominazione di Piazza d'Italia risale solo al 1918 (Piazza San Pietro e Piazza Grande le denominazioni precedenti) anno in cui ci fu l'annessione della città al Regno d'Italia; la decisione di interrare il vecchio mandracchio, sacrificando alcuni edifici, risale alla metà del XIX sec., l'idea era quella di creare uno spazio immenso che si affacciasse sul mare, i cui lati fossero occupati da palazzi monumentali, e così fu.

Ad impreziosire la piazza la presenza della meravigliosa Fontana dei Quattro Continenti posta, dopo vari spostamenti, solo di recente proprio all'ingresso principale del Municipio; la fontana nacque dall'idea di Giovanni Battista Mazzoleni alla metà del XVIII sec. dalla necessità di rappresentare Trieste come la città favorita dalla fortuna per il ruolo di primo piano che rivestiva all'epoca nelle politiche di sviluppo; le quattro statue allegoriche con animali rappresentano i quattro continenti allora conosciuti (è assente l'Oceania), la figura femminile alata, che le sovrasta adagiata sulle rocce del Carso a braccia aperte e che è circondata da ricche mercanzie, è la Fama e rappresenta Trieste che si mostra al mondo.

Piazza Unità ospita anche la colonna in pietra bianca che sorregge la statua di Carlo VI d'Asburgo fin dal 1728 quando fu eretta in omaggio all'imperatore in visita alla città; la statua in pietra sostituì quella originale in legno di Lorenzo Fanoli nel 1754 e raffigura Carlo VI in piedi che guarda in direzione del centro cittadino indicando il mare e il porto da egli stesso istituito.

Piazza Unità è da sempre considerata il salotto della città, teatro di eventi, il punto di incontro indiscusso per i cittadini intorno al quale prendono vita le principali attività quotidiane, un'area immensa, tra le più belle al mondo, che si apre maestosamente al mare, sono quasi 35.000 le pietre che compongono la meravigliosa pavimentazione, davvero spettacolare la notte quando è illuminata dai lampioni blu che creano una sorta di continuità con il mare riportando alla memoria l'area occupata dall'antico mandracchio.

Webcam attiva dal: 20/02/2015