Teramo, Piazza Martiri della Libertà live webcamBella panoramica sulla piazza e sulla Cattedrale Santa Maria Assunta

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Scighera

    10/3/17 Ore 23.00 - Ragazzi, speriamo che gli operatori ecologici passino presto a raccogliere i mucchi di rifiuti abbandonati dopo il mercato di oggi. Questa bella piazza sembra proprio una discarica; temo che il Conte Dracula sospenderà la sua illustre visita ...

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • pino

    bello teramo

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • pino

    che bello vedere sky in direta

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • nicola

    pecato che funzioni poco

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Mauro

    Bhee!!!! da teramano che vive ad Avezzano cosa dire? Bellissima Teramo, con la neve poi ancor di più,ma soprattutto bellissime webcam, complimenti. Saluti Mauro

  • avatar
    • 4 mesi fa
    • Massimo Di Antonio

    da sfollato a Giulianova.......... quanto mi manchi Teramo... TI AMO..

  • avatar
    • 4 mesi fa
    • Massimo Di Antonio

    sto vivendo zona mare da alcuni gg causa inagibilita' casa. Ma quanto mi manchi termo....... TI AMO..

  • avatar
    • 4 mesi fa
    • Kit Karson

    Peccato per quel camioncino in bela mostra come sfondo la notte di Capodanno !

  • avatar
    • 12 mesi fa
    • Elena

    Si prega di correggere il bug, la vista funziona per pochi secondi e poi si ferma sempre. Noi amiamo la vista di Teramo, buth ora non possiamo vedere la bellezza di esso. Per favore per favore per favore risolvere il problema

  • avatar
    • 1 anno fa
    • Mario

    Come andiamo?

  • avatar
    • 1 anno fa
    • Silvestro Salve

    Finalmente hanno aggiustato l'audio per la webcam di PiazzaMartiri/Teramo. Sylvester

  • avatar
    • 1 anno fa
    • Scief&Taison

    SEMPRE BELLA TERAMO! ..E sempre forza U.S. NEPEZZANO!!!

  • avatar
    • 1 anno fa
    • gimmy

    bella battaglia a palle di neve !!! :-)

  • avatar
    • 1 anno fa
    • Maurizio P.

    Ciao Elena saluti!!

Teramo, Piazza Martiri della Libertà

La Cattedrale Santa Maria Assunta o Duomo di Teramo è una meravigliosa testimonianza architettonica del lontano XII sec. ed una delle opere più prestigiose della città abruzzese.

La cattedrale domina il centro storico di Teramo affacciandosi con la facciata principale splendidamente decorata su Piazza Orsini, mentre la facciata posteriore, molto più semplice e lineare, presenta una falsa porta, mai aperta, e una scalinata che dà direttamente sulla ridente Piazza Martiri della Libertà, il cuore della vita cittadina, storico luogo di incontro e location di eventi e manifestazioni di ogni tipo; Piazza Martiri della Libertà nasce sull'asse viario formato da Corso San Giorgio, Corso De Michetti e Corso Cerulli; la piazza è arricchita dalla presenza di vari palazzi monumentali, oltre alla cattedrale, il Palazzo Vescovile (XIII sec.), il Seminario (1597) e il Palazzo Costantini, danno sfoggio della loro imponenza.

Le origini della Cattedrale Santa Maria Assunta hanno radici lontane, la struttura conobbe vari interventi e stili architettonici, venne edificata infatti intorno al 1158 per volere del vescovo Guido II dopo la distruzione della città da parte dei normanni allo scopo di offrire una nuova dimora alle reliquie di San Berardo, i lavori terminarono nel 1176 e venne alla luce un edificio meraviglioso in stile romanico a tre navate; circa due secoli più tardi il vescovo Niccolò degli Arcioni fece prolungare la sua parte settentrionale e aggiungere tra le altre cose un portale a tutto sesto con decorazioni a mosaico, il suo intervento viene ricordato attraverso lo stemma posto al centro dell'architrave; la forma rettangolare della facciata risale probabilmente a periodi successivi, come un grande timpano gotico triangolare posto sul portale nella metà del XV sec. o come altri interventi del XVIII sec. che diedero alla cattedrale uno stile decisamente barocco con l'apertura, ad esempio, di portali minori o con la costruzione della cappella di San Berardo che ospita oggi i resti del santo; altri interventi interessarono, infine, il XX sec. quando si decise di restituire alla cattedrale il suo originale timbro medievale; due colonne, poste ai lati del portale, sorreggono due statue, l'Angelo e la Vergine, ai lati della grande scalinata sono posti quattro leoni in pietra; davvero imponente è il grande campanile posto alla sua destra, tra i più belli di tutto l'Abruzzo, il campanile, a pianta quadrata, è alto circa 50m., la sua realizzazione interessò ben tre epoche diverse, la parte inferiore è probabilmente da attribuire ad Arcioni, quella intermedia interessò il XIV sec. mentre nel secolo successivo l'architetto lombardo Antonio da Lodi ne realizzò la parte terminale; le parti superiori presentano delle finestre a bifora, delle celle campanarie e una terrazza con torrette decorate, la campana maggiore, detta Aprutina e realizzata da Attone di Ruggero, viene utilizzata in occasioni solenni.

Gli interni della Cattedrale Santa Maria Assunta sono splendidi, custodiscono inoltre dei tesori inestimabili, degno di essere ammirato in tutto il suo splendore il celebre Paliotto in argento dorato dell'altare maggiore, opera di Nicola da Guardiagrele del XV sec., si tratta di 35 lamine d'argento disposte in 4 file orizzontali che narrano la vita di Gesù racchiuse in una cornice d'argento; altro capolavoro è il Polittico (XV sec.) del veneziano Jacobello del Fiore, 16 tavole su fondo dorato su 2 file meravigliosamente incorniciate, figura saliente è il Cristo che incorona la Vergine; da notare anche il busto di San Berardo, il braccio argenteo del Santo, il Crocifisso in legno, la statua lignea della Madonna del Maestro della Santa Caterina Gualino del XIV sec., vari dipinti prestigiosi e il particolare organo a canne; oltre ai resti di San Berardo, la cattedrale ospita anche altri personaggi illustri.

Webcam attiva dal: 23/05/2014