Fiume - Piazza Jadranski live webcamPanoramica della piazza e del Corso

Commenti

  • avatar
    • 4 anni fa
    • Gabriele

    La Piazza dell'Adriatico vista dal grattacielo progettato da Umberto Nordio e finanziato dalla famiglia fiumana De Arbori. All'ingresso del grattacielo c'era un ritratto del vate D'Annunzio con la carta del Quarnaro in mano. Ritratto distrutto dai titini che posero fine all'impero economico dei De Arbori e nazionalizzarono il grattacielo visto come simbolo della speculazione borghese dell'epoca fascista.

Fiume - Piazza Jadranski

La pittoresca città di Fiume (Rijeka) è situata nel Golfo del Quarnero (Kvarner), di origini celtiche antichissime, si formò come agglomerato urbano da pescatori liburni per poi acquisire un più completo aspetto sociale con l'arrivo dei romani, all'epoca dei quali veniva chiamata Tarsatica (da cui il nome del rione Tersatto, "Trsat"), solo in seguito le fu attribuito il nome latino di Flumen. La città ebbe alle spalle una storia turbolenta che la vide nei secoli successivi soccombere all'occupazione franca, croata, ungherese, ma solo con quella asburgica emergere fino a diventare una delle città più sviluppate dell'Adriatico; fu per vario tempo contesa per cui molto si mise in discussione la sua identità culturale, molte vicende drammatiche ruotarono proprio attorno a ciò, nella I metà del XX sec. conobbe anche un periodo di occupazione da parte della Reggenza Italiana del Carnaro capitanata da Gabriele D'Annunzio fino all'occupazione di Tito e alla definitiva annessione alla Croazia nel 1991.

Oggi si presenta come la terza città più importante della Croazia dopo Zagabria (Zagreb) e Spalato (Split), un centro con un'alta concentrazione demografica (compresa una minoranza italiana) e composto da 33 rioni fortemente influenzato dallo stile austro-ungarico, ogni via o stradina della città è intrisa di storia, gli edifici, le numerose chiese, i palazzi maestosi che si ergono nei due quartieri principali (Riva, con uno stile più spiccatamente asburgico e Korzo, più frequentato dai turisti) narrano al visitatore secoli di avvenimenti importanti e vantano un'impronta tipicamente mitteleuropea. Fiume è ben nota per essere una prestigiosa sede universitaria ed arcivescovile nonché la città con uno dei maggiori porti commerciali di tutta la Croazia grazie alla posizione strategica che la vede protagonista nell'intero bacino dell'Adriatico.

Moltissime sono le attrazioni di Fiume, il visitatore avrà moltissimo da vedere, passeggiando lungo il Korzo potrà ammirare la bellezza degli edifici posti ai lati di questa famosa arteria pedonale, gli amanti dell'arte non potranno non visitare il Castello di Trsat (XIII sec.), raggiungibile attraverso la suggestiva scalinata Petar Kruzic, teatro di varie esposizioni ed eventi all'aperto e il Castello Gradina trsat o ammirare i tantissimi edifici religiosi sparsi un pò ovunque, o ancora il simbolo della città, la splendida Torre dell'Orologio o Torre Civica (Gradski Toranj), edificio d'impronta asburgica oppure il Vecchio Municipio nato da un antico monastero del '300, se poi si capita in città nel periodo giusto sarà eccitante farsi coinvolgere dalla gioia sfrenata del Carnevale, un vero e proprio evento per tutti i fiumani ed uno tra i più popolari d'Europa. Il Carnevale investe ogni angolo della città e copre con i suoi colori l'intera Piazza dell'Adriatico o Piazza Jadranski (Jadranski trg), la piazza principale di Fiume. La Piazza, un tempo Piazza Regina Elena, è piacevolmente ornata da getti d'acqua centrali e circondata da sontuosi palazzi, due tra tutti, il Palazzo Adriatico (Palača Jadran) e l'imponente Grattacielo di Fiume (Riječki Neboder) che domina senza dubbio la città; la piazza, dalla forma vagamente ovale, è un piacevole mix tra antico e moderno e un riferimento importante per la città, qui vi transitano infatti ogni giorno centinaia di persone anche per la presenza di diverse attività commerciali e locali per cui la frenesia della vita quotidiana intrecciata allo stile architettonico di un tempo lontano crea un'atmosfera ancora più suggestiva.

Webcam attiva dal: 28/12/2012