Spiaggia di Arbatax - Sardegna live webcam
Veduta degli Scogli Rossi in una delle più belle spiagge dell'Ogliastra

Spiaggia di Arbatax - Sardegna

Un vero e proprio monumento naturale domina maestoso da secoli un tratto di costa meraviglioso sono gli Scogli Rossi di Arbatax, il simbolo indiscusso del paese nel mondo.

Baciati da un mare trasparente e cristallino, protetti da montagne imponenti e sormontati da un cielo sempre limpido questi spettacolari scogli in porfido rosso, posizionati proprio dietro il porto ai piedi della collina di Bellavista, ricoprono una superficie vastissima, il solo piazzale si estende su circa 10.000 mq., inoltre offrono agli occhi dei visitatori uno scenario di incomparabile bellezza davvero unico nel suo genere, impreziosito dalla spiaggia di Cala Moresca, una delle spiagge più suggestive di tutta la costa centro orientale sarda; all'ombra del colle di Batteria, sito storico di grande importanza, questa meravigliosa insenatura rocciosa lascia tutti i visitatori letteralmente senza fiato, accedendo tramite una gradinata costruita tra gli alberi, la spiaggia regala un mix meraviglioso di mare limpido e cristallino, fondali da esplorare e rocce multiformi, inoltre è ricca di servizi di alta qualità che rendono qualsiasi soggiorno un'esperienza unica ed indimenticabile!

L'azione incessante delle onde e del vento ha modellato le rocce e, con il contributo dell'uomo, ha al contempo permesso di dare vita al porto, oggi l'anima attorno a cui gravita l'attività della pesca, una delle risorse economiche principali di Arbatax, questa ridente frazione del comune di Tortolì, in provincia dell'Ogliastra. Arbatax nasce proprio come paese di pescatori ed è anche per questo che gli abitanti del posto sono particolarmente legati al porto, in verità oggi il luogo ha un pò abbandonato l'aspetto di borgo esclusivamente marinaro per svilupparsi come centro industriale e turistico di grande spessore diventando una delle perle più affascinanti della costa capace di offrire davvero tantissimo a chi la sceglie come meta per le proprie vacanze, passeggiare in pineta, rilassarsi al profumo dei tanti agrumeti presenti nel territorio, ammirare la darsena o la torre saracena, visitare la Chiesa di Stella Maris, la Chiesa parrocchiale di San Giorgio, la Torre spagnola San Miguel, l'antica lanterna del Faro di Capo Bellavista o abbandonarsi al relax nelle baie argentate sono solo alcune delle tante cose che si possono fare in questo posto meraviglioso; oltre alla pesca e al turismo l'agricoltura e l'artigianato manifatturiero, agroalimentare e meccanico rappresentano delle risorse importanti per l'economia.

La storia, l'arte, le bellezze naturalistiche che costellano ogni angolo parlano di un passato antichissimo le cui radici affondano nel lontano Neolitico; i primi abitanti, dei pescatori ponzesi attratti dalla generosità delle acque e dall'ottima posizione delle coste, decisero di stabilirvisi definitivamente nel 1800; il nome Arbatax pare derivare dall'arabo "arba‘at ‘ashar" (quattordici) forse ad indicare la quattordicesima torre di avvistamento sebbene non ci sia alcuna traccia di arabi che testimoni la presenza degli stessi nel territorio. L'origine del nome Tortolì, invece, è controversa, forse deriva da "Portus Ilii" dal latino "Ilienses" (abitanti dei monti vicini), forse da "Portuelie" o "Tortohelie" (Porto di Sant'Elia), altri sostengono che significherebbe semplicemente "Il paese delle tortore".

Numerose e di rara bellezza sono le spiagge del litorale e decine le affascinanti oasi di pace che accolgono i visitatori, per chi desidera conoscere a fondo anche il territorio limitrofo una tappa alla spiaggia di Cea, a sud di Tortolì, è d'obbligo per gli amanti della sabbia fina e bianchissima; procedendo verso nord ci si imbatte in un viottolo immerso nel verde che porta al Golfetto, un piccolo gioiello affascinante incastonato tra le rocce e meta di numerosi turisti; all'estremità nord del paese la bella spiaggia della Capannina offre delle vedute spettacolari e, non molto lontano, il litorale di Orrì regala chilometri di spiagge bianchissime impreziosite da scogliere e vegetazione, e ancora la spiaggia di Zaccurru, un piccolo paradiso per i nostri amici a quattro zampe, la spiaggia del Basaùra, la Baia di San Gemiliano con la sua tredicesima torre del XVII sec., una delle mete più amate dai turisti di tutto il mondo, e, tra il promontorio di San Gemiliano e l'estremità sud del promontorio di Bellavista, l'insenatura di Porto Frailis, un piccolo paradiso sabbioso e tante, tantissime coste ancora incontaminate. Ma non è finita qui...Arbatax sa offrire anche la giusta dose di divertimento e di sport non lasciando di certo spazio alla noia, anzi, i più curiosi troveranno eccitante dedicarsi alle proprie attività preferite dando una sbirciatina a quegli angoli ancora tutti da scoprire.

Webcam attiva dal: 30/07/2012

Commenti

  • avatar
    • 2 giorni fa
    • tonydl

    ahimè, non si vede più nulla perchè la webcam si è di nuovo sporcata....dovreste mettere quelle telecamere delle auto di Formula 1 che si autopuliscono....

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • tonydl

    che bella questa webcam, potreste togliere i blocchi di cemento che rovinano il panorama... :) ?

  • avatar
    • 3 giorni fa
    • Darling

    Grazie per aver pulito la webcam! Oggi 26 marzo un panorama mozzafiato. Un dipinto!

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Darling

    Fantastica l'illuminazione notturna sugli scogli! Grazie!

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Ciao Lidia, non capisco perchè abbiano tolto anche quella webcam! Il giorno prima che fosse off line ho scattato una foto perchè nella terrazza del palazzo che la ospitava c'era una persona, forse addetta alla manutenzione della webcam o ad ammirare il panorama. Se vai su google e clicchi "Porto di Cagliari live" puoi visualizzare i commenti e le foto che facevano parte del sito di skyline. E così lo puoi fare anche per tutte le altre webcam che, spero momentaneamente, non ci sono più!

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • lidia

    che tempaccio... E che mare incavolatissimo su tutte le webcam... Ma nca quella del porto di Cagliari
    ciao Darling

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Tutta la costa orientale flagellata dal maltempo!

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Darling

    Che luna! Clic!

  • avatar
    • 8 mesi fa
    • Daniele

    @Patrizia
    Credo che siano i preparativi per il Red Valley Festival..

  • avatar
    • 8 mesi fa
    • Patrizia

    7/08/19 c'è una festa ? o è già passata?

  • avatar
    • 8 mesi fa
    • Pianti Sergio

    Urge pulizia obbiettivo....grazie :)

  • avatar
    • 10 mesi fa
    • infopointarbatax

    Salve a tutti...
    volevo comunicarvi che i prossimi 1 e 2 Giugno si terrà un nuovo appuntamento con Arbatax Borgo Marinaro.... tante specialità di mare (e non solo) vi aspettano.
    Due giorni pieni di eventi collaterali che faranno da cornice alle numerose cortes che per l'occasione saranno allestite in tema marinaresco e per farvi apprezzare le numerosissime ricette sardo/ponzesi!

  • avatar
    • 10 mesi fa
    • Stella

    E' un vero peccato che le webcam per la Sardegna siano dedicate solo alle spiagge.
    L'interno dell'isola è meraviglioso, sarebbe dunque interessante vedere le immagini dei nuraghi e il via vai dei visitatori (accanto ai più celebri c'è sempre un punto informativo, biglietteria e ristoro con annessa connessione internet necessaria per la webcam), o ancora scorci delle cittadine interne con i loro spendidi murales, le antiche piazze e monumenti, o la stessa Cagliari nella zona di Castello, spettacolare ma ancora poco conosciuta.
    Facciamo scoprire anche in questo modo che la Sardegna non è solo mare.

  • avatar
    • 10 mesi fa
    • Darling

    Che spettacolo unico il mare in burrasca!!!!

  • avatar
    • 11 mesi fa
    • Darling

    Il vetro della webcam è nuovamente limpido! Grazie!
    Stamattina tutti davanti agli scogli rossi per ammirare il mare in tempesta. Spettacolo unico e suggestivo. Clic!

  • avatar
    • 11 mesi fa
    • Darling

    Peccato che il vetro della webcam sia sporco.