Ponte Bisantis a Catanzaro Live webcam

Panoramica del Ponte Bisantis nella città di Catanzaro

Ponte Bisantis a Catanzaro SkylineWebcams

Il 'Ponte Bisantis' (o 'Viadotto Morandi' o 'Viadotto della Fiumarella') è il simbolo indiscusso della città, un vanto per l'intera Regione e l'Italia tutta e il vero orgoglio per ogni cittadino catanzarese.

A soli 12 minuti dal mare e a circa 30 minuti dalla Sila Piccola, questo fantastico ed imponente monumento di ingegneria ed architettura è nato dal progetto ambizioso di costruire un'importante via di accesso alla città fortemente voluto dall'Amministrazione Provinciale negli anni '50; il lavoro fu egregiamente curato dall'Ingegnere romano Riccardo Morandi, uno dei più grandi strutturisti italiani, geniale nell'utilizzo del cemento armato precompresso; i lavori iniziarono nel 1958 e l'inaugurazione avvenne solo 4 anni dopo, nel 1962. Il risultato fu una gigantesca costruzione in cemento armato su un'unica arcata costituita da due semiarchi indipendenti e composta da una sola carreggiata predisposta per il passaggio di mezzi e pedoni, perfetta via di congiunzione tra il centro storico della città e Rione De Filippis.

Oggi, il Ponte non è più soltanto una mera struttura viabile ma è parte integrante del decoro urbano del capoluogo di Regione.
I suoi numeri gli valsero dei primati importanti: 468,45 metri di lunghezza, 110 metri di altezza, 231 metri la distanza tra i due punti di appoggio dell'arco (luce) fecero sì che divenisse il secondo ponte ad arcata singola nel mondo per ampiezza di luce dopo quello svedese e che avesse un'ossatura, temporaneamente creata in calcestruzzo e tubi di acciaio, tra le più alte del mondo in quanto supera i 120 metri; è, inoltre, l'unico ponte ad una sola arcata ad aver resistito al disarmo dell'impalcatura al termine della sua costruzione; il Ponte è stato a lungo il più alto al mondo tra quelli ad arcata unica, oggi è il terzo, il secondo in Europa e il primo assoluto in tutta Italia.

Nel 2001 avvenne l'inaugurazione del fantastico impianto di illuminazione che trasformò la struttura in un ponte di luce tra le due sponde della valle della Fiumarella, di notte, uno spettacolo davvero impressionante! Fu proprio in questa occasione che il Ponte fu dedicato all' On. Fausto Bisantis, illustre cittadino catanzarese e Senatore della Repubblica, ormai scomparso.

Una curiosità: questo meraviglioso esempio di eccellenza architettonica, che merita di essere ammirato almeno una volta nella vita, ha un fratello gemello (solo per quanto riguarda la struttura) nel Katanga, tra Congo e Sudafrica. La maestosità della struttura lascia letteralmente a bocca aperta tutti coloro che quotidianamente raggiungono il capoluogo, inoltre, per i cittadini e per i turisti, che hanno avuto il piacere di attraversarlo, il Ponte Bisantis ha un ulteriore primato, una vista davvero spettacolare, dall'alto dei suoi 110 metri domina, infatti, l'intera città.

Webcam attiva dal: 12/03/2011

FOTO
Caricamento...

Caricamento...