Galapagos live webcamVeduta sulle tartarughe giganti delle Galapagos ad Isla Santa Cruz

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 4 ore fa
    • Darling

    Oggi 23 ottobre piove e Uga non si vede. Sarà andata a procurarsi un ombrello!

  • avatar
    • 5 giorni fa
    • fausta

    no no no. Leopolda. Siiii come nome non è niente male.

  • avatar
    • 1 settimana fa
    • Darling

    Mah, che dire? Forse gli inglesi sono riusciti a vederla meglio....Il mio sguardo da okkio di lince non arriva fin lì. Io continuo a chiamarla Uga; tieni presente, cara Twin, che la webcam non inquadra più il laghetto dove Uga andava ogni tanto a bagnarsi sennò l'avremmo soprannominata Oscar...da...bagno...

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Twinstar

    Uga? Favoloso!!! Gli inglesi l'hanno chiamata Oscar. Che sia ermafrodita? ☺

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Darling

    24 settembre 2017 - ore 12.
    Uga, finalmente ti sei fatta viva. Ora ti scatto pure una foto, non muoverti, guarda l'obiettivo, sorridi, cheeseeeeeeeee! Clic!

  • avatar
    • 1 mese fa
    • Antonello

    scorrendo time-lapse ho visto un'altra postazione con le tartarughe che passano.....possibile?

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Darling

    ...a proposito di "Chissà quando torneranno" ho appena letto che nel 2012 era scomparso in queste isole l'ultimo esemplare di tartaruga gigante. Una perdita gravissima causata dallo stato di sofferenza di alcune specie. Ma nel 2013 è arrivata una buona notizia: la tartaruga gigante è tornata a vivere nel suo habitat naturale. Dopo più di 100 anni sono nati dei nuovi esemplari di tartaruga gigante a Pinzòn Island.
    La sorte della loro specie, dopo la scomparsa dell'ultimo esemplare, sembrava segnata ma l'intenso lavoro di alcuni volontari ha fatto sì che le sottospecie che una volta vivevano sull'isola vi facessero ritorno, dopo essere stati quasi spazzati via dall'arrivo di pirati, pescatori e altre specie invasive, soprattutto ratti, nel corso dei secoli. In questo caso, la più grande minaccia per le tartarughe era costituita proprio dai ratti neri e dai ratti norvegesi (biondi????), che negli ultimi anni avevano mangiato le uova delle tartarughe e i loro piccoli.

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Twinstar

    Almeno qua ogni tanto piove, non come da noi che abbiamo un sacco di calamità che enumerarle diverrebbe un elenco troppo lungo. Ho letto che emigrano, per ora, solo i maschi, le femmine emigreranno dopo aver depositato le uova mentre i piccoli non si spostano per tutto l'anno. Non ho trovato nulla su quando torneranno.

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Darling

    L'ultima frase del mio commento, laddove scrivo che le tartarughe potrebbero prepararsi per il letargo, è un refuso basato sulle varie considerazione che facevo intorno alle tartarughe. Niente letargo, per ora, ma solo migrazione verso altri lidi.

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Darling

    Qui non c'è il riquadro che indica il meteo ma ho letto che in luglio e agosto le temperature minime vanno intorno ai 18/19°. Le tartarughe migrano verso gli altopiani e mi pare che questo sia il periodo degli accoppiamenti, ecco perchè non si vedono.
    Se ben ricordo, una mia zia andò nelle Galapagos proprio in questo periodo e, dopo una navigazione piuttosto lunga e faticosa, non riuscì a vedere le famose tartarughe giganti.
    quindi le tartarughe potrebbero prepararsi per il letargo

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Twinstar

    Non ci sono proprio, Darling, nemmeno con il time-laps si vedono. Ciaoooo ☺

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Darling

    Esattamente Twin, stavo pensando anch'io che in questo luogo ci sono certamente tante pozze di acqua e magari le tartarughe vanno lì a bere. Io càpito sempre nel momento sbagliato, quando loro non ci sono ma prima o poi qualcuna la becco!!!!

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Twinstar

    Ho dimenticato di aggiungere che le tartarughe forse hanno un altro posto a cui abbeverarsi

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • Twinstar

    Sono stata fortunata poichè tempo fa ho visto una tartaruga, sul lato sinistro dello schermo, che si avvicinava all'acqua per bere. Impiegò un sacco di tempo tant'è vero che uscii dal sito che beveva ancora. Da quella volta non ho più visto nè tartarughe e nemmeno i cani neanche con il time laps.
    Marco, se guardi nelle foto potrai vedere che non racconto storie e che gli animali ci sono veramente. I cani probabilmente sono dei proprietari del Resort e poi è pieno di uccellini.