Roma - Piazza Navona live webcamMeravigliosa veduta di Piazza Navona con la Fontana del Nettuno e la Fontana dei Quattro Fiumi

Ospitata da
hosted by

PREFERITI
Caricamento...

FOTO
Caricamento...

Commenti

  • avatar
    • 1 settimana fa
    • Massimo

    ...quando ero ragazzino, sì: la piazza era piena di bancarelle, all'interno e all'esterno del perimetro della piazza, tutte attorno! Ci passavo le ore (abitando a p/zza Farnese)! Ora, vedendola così, mette quasi malinconia ... Chissà perchè le cose cambiano sempre in peggio!

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Darling

    Stamattina la piazza è ancora più bella. Clic!

  • avatar
    • 2 mesi fa
    • Darling

    Che meraviglia la piazza semideserta! Sembra una cartolina. Scatto subito una foto prima che arrivino gli Unni e i Lanzichenecchi. Clic!

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Roberta

    che favola. non mi stanco mai di guardarla!!

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Daniele

    E' sempre bellissima ma troppo caotica per i miei gusti.Non riuscirei a viverci purtroppo.

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • debby

    purtroppo col caldo mi sa che la maleducazione aumenta..soprattutto in questi posti affollati .. ormai è cosi

  • avatar
    • 5 mesi fa
    • Darling

    Certo, cara Debby, l'amore esiste ancora ma la maleducazione lo supera. Per l'ennesima volta una persona si getta su una fontana di Roma per farsi notare. Prima a Trevi poi qui, nella fontana dei quattro fiumi! Ma insomma, possibile che nella città eterna non ci siano controlli?????? O sarebbe meglio mettere un paio di pirana in ogni fontana?

Roma - Piazza Navona

Piazza Navona è una delle più belle e più grandi piazze romane, è inoltre uno dei posti più famosi della capitale frequentato quotidianamente da centinaia e centinaia di turisti provenienti da tutto il mondo che l'ammirano estasiati.

Nata come Stadio di Domiziano (o Circus Agonalis) nell'85 d.C., venne utilizzata prevalentemente per gare ginniche e corse di cavalli, restaurata nel III sec. da Alessandro Severo fu poi ridisegnata nel XVII sec. a spazio più propriamente urbano per volere di Papa Innocenzo X Pamphilj allo scopo di celebrare la maestosità del casato; enormi erano le dimensioni originali (ben 276x106m. ed  una capienza di 30000 spettatori) che donavano la caratteristica forma ovale che sopravvive ancora oggi. Per un certo periodo vi fu l'usanza di allagare letteralmente la piazza nei fine settimana di agosto trasformandola in un vero e proprio lago grazie alla sua particolare forma.

Il nome originale della piazza era 'in Agone' (dal latino 'agones', giochi), a partire dal XV sec., in concomitanza con lo svilupparsi di chiese e palazzi nobiliari, le costruzioni adiacenti lo stadio furono demolite per dare spazio ad edifici più moderni dall'inconfondibile stile rinascimentale e barocco, fu così che gradualmente Piazza Navona prese forma. Oggi si presenta come un'area di straordinaria bellezza ricca di tesori architettonici e scultorei di grande spessore, meritano di essere citati: la Fontana del Nettuno (o dei Calderari) di Della Porta, fu per molto tempo abbandonata a se stessa fino alla fine del XIX sec., quando fu ripresa da Zappalà e Della Bitta; la monumentale Fontana dei Quattro Fiumi dal Bernini nel cuore della piazza davanti alla Chiesa di Sant'Agnese in Agone, questa meravigliosa fontana presenta quattro statue che simboleggiano i quattro angoli della Terra allora conosciuti (il Danubio, il Gange, il Nilo ed il Rio della Plata); l'obelisco sulla fontana proveniente dal Circo di Massenzio, fu fortemente voluto dal papa che vi fece apporre lo stemma della famiglia papale, mentre la Chiesa, opera dei Rainaldi sostituiti in seguito dal Borromini su volere di Papa Innocenzo X Pamphilj, ricorda il martirio della Santa subìto in quel medesimo punto; l'interno della chiesa abbellita di ori e marmi ospita la tomba del papa, mentre i suoi sotterranei conservano ancora quel che resta dell'antico stadio; la Fontana del Moro di Della Porta realizzata sotto il pontificato di Gregorio XIII, restaurata e completata dal Bernini sotto quello di Innocenzo X; la Chiesa rinascimentale di Nostra Signora del Sacro Cuore; meravigliosi palazzi come Palazzo Braschi, Palazzo Lancellotti, Palazzo Tuccimei e Palazzo Pamphilj.

Piazza Navona è anche la piazza degli artisti che espongono qui le proprie opere allietando i passanti divertiti, è inoltre particolarmente cara ai romani perché ospita un mercato che negli anni è diventato un evento natalizio a tutti gli effetti, fino all'Epifania Piazza Navona si trasforma in un turbine di colori e allegria.

Webcam attiva dal: 10/05/2013