Piazza San Zeno - Verona live webcamVeduta sulla Basilica in Piazza Zeno

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Darling

    Grazie Tota ma tutti noi possiamo essere esaustivi. Chi con ricordi vissuti nel luogo o nella città in questione e chi, come me, "sfrugugliando" tra le notizie che trovo e facendo un minestrone di ciò che può maggiormente interessare chi legge!
    Intanto vedo un signore che passeggia nella piazza e che emana dalla bocca dei vapori tipo Stromboli: sarà il fumo di una sigaretta o il troppo freddo???

  • avatar
    • 3 settimane fa
    • Tota

    Darling, ma quanto sei esustiva cn i tuoi commenti.....? Grazie. Anch'io vorrei ci fossero "più Verona" in skyline.

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Darling

    Se andate su Localizza e cliccate sul riquadro in basso a destra (immagine satellitare), potete vedere l'immagine della chiesa, vista dall'alto. Potete farlo per visualizzare altri luoghi anche se le immagini in tridimensionale non ci sono in tutte le città.

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Darling

    Dato che sono stata, ahimè, una sola volta a Verona, tanto tempo fa (ricordo la città invasa da centinaia di alpini), vado ad informarmi su questa piazza.....
    Piazza San Zeno è uno dei “cuori” storici della città di Verona, il luogo dove sorge la chiesa del santo patrono, Zeno, appunto.
    La chiesa, l’abbazia che vi sorgeva annessa e l’agglomerato urbano che vi si sviluppò attorno non si trovano in prossimità del centro storico cittadino. Questo perchè la Chiesa di San Zeno venne eretta sul luogo dove il corpo dell’ottavo vescovo della città venne probabilmente sepolto dopo la sua morte, avvenuta nel 380 dopo Cristo e allora la legge prevedeva che le necropoli delle città romane dovessero sorgere ben distanti dalle mura cittadine.

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Darling

    Il Comune di Verona ci sta regalando, con la velocità della luce, tantissimi angoli di questa bellissima città. Fossero così attivi tutti i comuni italiani!!!!
    Grazie Verona!