Ski Center Bonovec a Medvode live webcam
Veduta dell'area dedicata allo sci di fondo

Ski Center Bonovec a Medvode

Medvode (letteralmente "tra le acque") si trova a nord-ovest della capitale slovena, la città di Lubiana (Ljubljana) e a sud-est del centro della Regione dell'Alta Carniola (Gorenjska), la città di Cragno (Kranj) e più precisamente nella Regione della Slovenia Centrale (Osrednjeslovenska). La cittadina (composta da più di 14.000 abitanti) si trova in prossimità della città di Lubiana (dista solo 12 Km.) e quindi dell'Aeroporto Internazionale di Brnik, di Cragno e della città di Škofja Loka, è inoltre il cuore del punto d'incontro tra il Fiume Sava e il Sora. Indubbiamente tali peculiarità e la posizione geografica assai favorevole la resero ben presto una meta turistica ideale per chi ama la tranquillità e il relax, ottima per trascorrere ore indimenticabili o weekend da sogno in montagna sciando, esplorando il territorio o passeggiando lungo le sponde dei fiumi, in ogni caso per chi desidera stare lontano dal caos cittadino e godersi la città, nota come "la porta verde della capitale".
Medvode nasce intorno al 1849, ma non sempre è stata una località indipendente, nel 1963, infatti, fu annessa al quartiere Šiška di Lubiana perdendo così la propria indipendenza locale, solo nel 1995 fu istituito il Comune di Medvode. La sua storia ha lasciato importanti reperti archeologici, meritano di essere citati i resti di un antico castello (Starigrad in Smlednik), un altro castello di epoca feudale (Jetrbenk), il castello costruito nel 1631-1634 dal vescovo di Lubiana Oton Puchein in stile barocco, oggi adibito a museo etnografico, resti romani dell'epoca alto-medievale, il palazzo rinascimentale dei Lazzarini (Dvorec Lazzarini) e la deliziosa Chiesa di Santa Margherita (Sveta Marjeta) con il suo caratteristico campanile (al cui interno vi sono quattro campane), dalle piccole finestre è possibile ammirare l'incantevole paesaggio circostante. La bellezza dei boschi (che ricoprono circa metà del territorio), la meraviglia della vallata e della montagna, la limpidezza dei suoi fiumi attraggono ogni giorno centinaia di turisti, per cui il turismo è la risorsa principale anche se la città si sta rapidamente ampliando anche in altri settori.
Il Fiume Sava offre delle condizioni ideali per dedicarsi alle attività acquatiche (canottaggio, vela, pesca, sci d'acqua ecc...), inoltre, non si può rinunciare ad un'invitante giornata di sole o ad un giro in barca al Lago di Zbilje (Zbiljsko Jezero), ma per gli amanti della montagna la meta obbligata è senza dubbio il Centro Sciistico Bonovec, una struttura grande, moderna, eccellente dal punto di vista organizzativo, un vero paradiso per tutti gli appassionati dello sci di fondo, sport completo fantastico che il centro cerca di valorizzare al massimo. Piste da sogno, tra le più suggestive di tutta la Slovenia, percorsi mozzafiato perfettamente innevati (l'impianto è dotato anche di cannoni sparaneve per garantire sempre un manto nevoso ben compatto) con vari gradi di difficoltà grazie anche alla naturale configurazione del terreno, una ricettività confortevole, bellissimi anelli per lo sci di fondo, sentieri panoramici, paesaggi incantevoli sono a completa disposizione dei visitatori che potranno vivere la propria passione anche sulle piste illuminate godendo di un suggestivo sci di fondo notturno, esperienza davvero indimenticabile! Bonovec organizza, inoltre, corsi di formazione altamente qualificati dedicati anche a chi è alle prime armi e competizioni a livello internazionale che si trasformano in veri e propri eventi che attirano a sè migliaia di appassionati, atleti, semplici visitatori da ogni parte del mondo, non sarà impossibile quindi incontrare sulle piste dei veri e propri campioni...
L'eccellenza della struttura, meravigliosamente inserita nel paesaggio incontaminato e in un comprensorio vasto e variegato riesce a trasformare vacanze da sogno in realtà!

Webcam attiva dal: 19/01/2012

Commenti