Castro Marina - Porto live webcamVeduta sul porticciolo turistico di Castro Marina

Ospitata da
hosted by
In collaboration
Social Salento

Commenti

  • avatar
    • 4 settimane fa
    • Oscar

    Ancora una settimana e se Dio vuole una passeggiatina lungo mare perché no mangiando un calzone fritto o un rustico per finire con un espressino ghiacciato.........

  • avatar
    • 3 mesi fa
    • dany

    mare stupendo

  • avatar
    • 4 mesi fa
    • renato

    Mille chilometri per arrivare ma non rinuncio a questi posti di pace e armonia. Ancora tre settimane e poi arrivo,mare stupendo e accoglienza da veri amici.

  • avatar
    • 7 mesi fa
    • Montedoro Ezio

    Le cronache mondane dei mitici anni '60 raccontano che nelle verdi acque di Porto Badisco si immerse per fare il bagno Soraja la moglie dell'allora sciá di Persia.

  • avatar
    • 7 mesi fa
    • Montedoro Ezio

    La leggenda pone a Porto Badisco l'approdo in Vesperia (Vesperum = l'Occidente rispetto alla Grecia) di Enea.

  • avatar
    • 8 mesi fa
    • Salento Shopping Club

    Il poeta Virgilio, nell'Eneide, colloca il primo approdo di Enea in Italia a Castrum Minervae. Nel III libro Enea pronuncia: "ci spingiamo innanzi sul mare (....) quando da lungi scorgiamo oscuri colli e il basso lido dell'Italia (...) Le invocate brezze rinforzano, e già più vicino si intravede un porto, e appare un tempio di Minerva su una rocca. I compagni ammainano le vele e volgono a riva le prore. Il porto è incurvato ad arco dalla corrente dell'Euro; i suoi moli rocciosi protesi nel mare schiumano di spruzzi salati, e lo nascondono; alti scogli infatti lo cingono con le loro braccia come un doppio muro, e ai nostri occhi il tempio si allontana dalla riva".

    Gli scavi del 2007, che hanno interessato l'acropoli di Castro, hanno portato alla luce le tracce di un santuario probabilmente dedicato a Minerva, l'Atena dei Greci. Questa scoperta conferma il centro salentino come la mitica Castrum Minervae, approdo di Enea.