Duomo di Milano live webcamVeduta sul Duomo di Milano, la Galleria e la statua equestre di Vittorio Emanuele II

Ospitata da
hosted by

Commenti

  • avatar
    • 4 giorni fa
    • Darling

    Ciao Maurizio, ho tralasciato i paesi caldi dove ce ne sono tantissime perchè mi è venuta la curiosità e il tempo di cercarle solo in Europa.
    Da voi reggono piuttosto bene e poi mi sembrano relegate in disparte e la vostra bellissima piazza è sgombra. A Venezia non penso ci sia tutto questo spazio.
    Da noi, dove il clima è abbastanza caldo, gran parte delle palme è stata distrutta dal famigerato punteruolo rosso che le ha letteralmente essiccate. Ne volete qualcuno???? ;0) Scherzi a parte, ben venga il verde, dovunque!
    Buona giornata!

  • avatar
    • 5 giorni fa
    • maurizio

    " la ragione si da agli stupidi " e tu certamente non lo sei , ecco xkè nn sono d accordo con te. ti dico solo che 66 non sono tante visto che ci sono tantissime cam in posti caldi e miti dove le palme stanno bene. Pensa se le mettessero in PIAZZA S MARCO a venezia : che diresti ? nn arrabbiarti , sei sempre simpatica . ciao a tutti

  • avatar
    • 5 giorni fa
    • Darling

    Nelle webcam europee on line stamattina c'erano ben 66 vedute con almeno una palma!

  • avatar
    • 5 giorni fa
    • edu

    ancora vive ste palme tra smog freddo e nuvole?

  • avatar
    • 1 settimana fa
    • maurizio

    palma: Si tratta in massima parte di piante tropicali e subtropicali; soltanto poche specie si sono adattate a climi più freddi.

    La maggior parte delle specie sono native di Africa, Asia e Australia, alcune del Nuovo mondo e due dell'Europa meridionale: la palma nana (Chamaerops humilis), tipica della macchia mediterranea, diffusa in Portogallo, Spagna, Francia, Italia (soprattutto Sicilia, Sardegna e Calabria) theophrasti), nativa di Creta e della Turchia meridionale.

  • avatar
    • 1 settimana fa
    • CARLO BRAMBILLA

    ahahahahaha esatto;)

  • avatar
    • 1 settimana fa
    • maurizio

    la testa della madonnina è quasi tagliata, in compenso si vedono bene le belle palme,ciao a tutti.

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Conte Dracula Detto il MAGNIFICO

    Non e' clemente e' Clementino o Susino ahahahhaha!

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Darling

    Il tempo oggi sembra clemente perciò buona serata a tutti i milanesi e non che assisteranno al recital della Comunità Cenacolo.

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Titta

    Grazie Maurizio ! Mi chiedevo cosa ci fosse guardando distrattamente la webcam, e poi ho letto il commento tuo. Grazie.
    Bello questo evento! Bravissima Comunità Cenacolo! Peccato che il mio video- audio non funziona bene ma sono contenta che questa sera ci sia stato uno spettacolo come questo in piazza Duomo.

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Maurizio fontana

    Domani sera grande Recital CREDO della Comunità Cenacolo è straordinario e merita di vederlo!!!!!!!!!

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Conte Dracula Detto il MAGNIFICO

    I miei commenti cara Darling saranno anche alla Trallallero ma in fondo c'e' sempre un pizzico di verita' trallala'!

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Darling

    Campari Academy Truck Tour 2017 – Masters of Mixology
    giovedì 11 maggio ore 14:30 - 18:30
    Piazza Duomo Milano -
    Nove talenti della mixology nazionale riuniti per una masterclass che svela in anteprima l’essenza e il contenuto della seconda edizione del tour Campari Academy Truck. Appuntamento a bordo dell’unità mobile dell’Accademia del Bartending del Gruppo Campari.

  • avatar
    • 2 settimane fa
    • Darling

    Se si vogliono dare informazioni esatte si cercano su Internet, quando noi da soli non siamo in grado. Quando invece si vogliono informazioni alla trallalléro...aspettiamo i Suoi commenti, caro Conte!!!! Sempre esilaranti, ovvio!

Duomo di Milano

Senza dubbio uno dei simboli più belli e prestigiosi d'Italia, tra i monumenti più spettacolari al mondo, il Duomo di Milano è la terza chiesa cattolica più grande al mondo, un must per chi visita la penisola e un vanto per i milanesi stessi che lo ammirano ogni giorno estasiati.

Il Duomo è situato nell'omonima piazza ove un tempo sorgevano la Cattedrale di Santa Maria Maggiore e la Basilica di Santa Tecla, in seguito a crolli e danneggiamenti l'arcivescovo Antonio de' Saluzzi ebbe l'idea di costruire una nuova più grande cattedrale al posto dei due edifici religiosi; dal 1386 si iniziò la costruzione di quest'opera grandiosa che doveva originariamente essere costruita con mattoni, in seguito si optò per il marmo di Candoglia per dare ancora più prestigio all'edificio, il quale, vista la complessità dell'architettura e della scultura, interessò secoli di arte italiana e un numero elevatissimo di artisti e studiosi, nonché rifacimenti e ripensamenti, che lo portarono ad essere il frutto di secoli e secoli di stili e tendenze diversi senza un preciso schema stilistico che tuttavia si avvicinò alla fine a quello gotico, inconfondibile infatti nella verticalità delle linee.

La pianta è a croce latina, 5 sono le navate con 6 contrafforti sormontati da guglie, 4 pilastri centrali; la meravigliosa facciata cominciò a vedere la luce verso la fine del XVI sec. tutti gli elementi architettonici sono splendidamente decorati, gli interni ospitano dei veri e propri capolavori di infinita bellezza e raffinatezza, la grande quantità di sculture, che toccano i secoli tra il XIV e il XX, è poi veramente impressionante, così come la presenza di porte meravigliose e di ben 55 vetrate monumentali (XIV-XX sec.); e poi gli altari e l'altare maggiore con l'ampio presbiterio e le cappelle sono delle vere opere d'arte, le statue all'esterno sono sparse ovunque, sulle mensole delle finestre, sui contrafforti, i "giganti" in alto, sulle guglie, nelle nicchie, inoltre gli oggetti più preziosi, di inestimabile valore accumulati per secoli, sono custoditi nel Tesoro del Duomo. Nonostante i diversi stili e le diverse tendenze che ha seguito, il Duomo si presenta come un organismo ben organizzato dove tutti gli elementi architettonici e stilistici s'intersecano tra di loro in modo armonioso e compatto, spesso tuttavia fu oggetto di vari lavori di rifacimento come quelli che seguirono al crollo del campanile o quelli per il completamento delle guglie e delle decorazioni, in seguito ai bombardamenti della II Guerra Mondiale o per lavori di manutenzione e restauro soprattutto nel corso del '900.

Nel sotterraneo del Duomo si trova il piano del calpestio (IV sec.) dove si trovano i resti del Battistero di San Giovanni alle Fonti e della Basilica di Santa Tecla (IV sec.), dalle terrazze, invece, si può godere di uno straordinario panorama che dalla città si estende fino alle Alpi e una veduta ravvicinata delle statue e delle guglie; meravigliosa è la guglia Carelli, la più antica del Duomo (fine XIV e inizio XV sec.).

Forse l'elemento a cui non solo i milanesi ma anche tutti i turisti sono maggiormente legati è la Madonnina (4,16 m.), opera in rame dorato dello scultore Giuseppe Perego e dell'orafo Giuseppe Bini, la cui inaugurazione risale al 30 dicembre 1774; con lo sguardo rivolto verso il cielo implorando pietà, la statua è posta sul punto più alto della chiesa, tradizione vuole che nessun edificio a Milano superi in altezza la Madonnina (108,5 m.) in segno di rispetto e devozione.

La gestione e la manutenzione del Duomo sono da sempre affidate alla Veneranda Fabbrica, sin dal lontano 1387, quando nacque l'ente grazie a Gian Galeazzo ViscontiSignore di Milano, dietro l'esigenza di avere una struttura che seguisse costantemente i lavori di progettazione e costruzione, nel corso dei secoli si è rafforzata sempre più, oggi è una realtà davvero importante.

Il Duomo è prima di tutto luogo di preghiera e raccoglimento spirituale dove l'attività liturgica è in continuo fermento ma è anche teatro di una grande quantità di eventi che hanno luogo nel corso di tutto l'anno, meravigliosa è la Cappella Musicale del Duomo, la più antica istituzione culturale di Milano e tra le più antiche al mondo, svolge la propria attività ininterrottamente dal 1402. Inoltre il fatto che si trovi al centro di Piazza Duomo, dove si può inoltre ammirare anche il monumento equestre a Vittorio Emanuele, accanto alla Galleria Vittorio Emanuele II e quasi circondato da edifici importanti lo inserisce ancor di più nella fervente attività artistica e culturale milanese.

Webcam attiva dal: 24/12/2014